Marano, il consigliere Pasquale Coppola aderisce al Pd. I democratici avranno 3 consiglieri

Marano, il consigliere Pasquale Coppola aderisce al Pd. I democratici avranno 3 consiglieri

Il gruppo consiliare del Partito democratico si arricchisce di un nuovo elemento. Pasquale Coppola, consigliere eletto nella lista Palladino, ha annunciato infatti la sua adesione ai democratici, che d’ora in avanti saranno quindi rappresentati da ben tre consiglieri: Domenico Paragliola, Roberto Sorrentino e, appunto, Pasquale Coppola. Il neo consigliere del Pd ha ricoperto, in passato, anche l’incarico di assessore alla Viabilità e al Cimitero.

“Non rinnego in alcun modo il mio recente passato – argomenta Coppola – il percorso che ho intrapreso e portato avanti con il candidato sindaco del centrosinistra Michele Palladino e con la coalizione Marano bene comune. E’ arrivato tuttavia il momento di avere un partito alle spalle, un partito importante come il Pd nei cui valori mi sono sempre riconosciuto. Un partito di centrosinistra, riformista e che non ha tentazioni estremiste. E’ la mia naturale collocazione”.

Il progetto Idv, la lista civica alla quale aveva aderito? “L’idv è un partito chiuso, prevalentemente concentrato sugli aspetti e le dinamiche napoletane. La civica? Senza un partito serio alle spalle è pressoché impossibile fare politica in una città come Marano. D’ora in avanti cercherò di interloquire con esponenti regionali e nazionali del partito per far sì che la nostra città possa attingere a nuove risorse”. Una scelta per sgomberare il campo anche da rumors e chiacchiericci. “Chiarezza è fatta – conclude Coppola – qualcuno aveva infatti fantasticato su un mio possibile passaggio nelle fila della maggioranza. Niente di più vero. C’è una differenza sostanziale tra il dialogo e l’inciucio”. Dopo l’annuncio, nelle prossime ore, seguiranno gli atti ufficiali, ovvero la comunicazione al presidente del civico consesso.