Briganti Napoli, Diodato: “Siamo giovani, uniti, compatti, vogliamo vincere tutti insieme!”

Briganti Napoli, Diodato: “Siamo giovani, uniti, compatti, vogliamo vincere tutti insieme!”

E’ la vigilia della nuova stagione ed hai nostri microfoni è tornato a parlare il linebacker dei Briganti, Davide Diodato.

Il linebacker deve essere il difensore perfetto: la giusta proporzione tra forza fisica, massa muscolare, rapidità, cattiveria agonistica. Deve avere intelligenza tattica e atletismo.

Cosa ti aspetti da questo campionato?

“Essendo una new-entry abbiamo la possibilità di tenere le nostre carte nascoste a differenza degli avversari che magari si affrontano già da diversi anni. Sono dell’opinione che con la passione e l’impegno che ognuno mette sul campo, avremo la possibilità di giocarcela con tutti e potremo mettere in difficoltà tutte le formazioni che affronteremo durante la stagione”.

Chi è l’avversario che temi di più?

“Gli avversari in questo campionato sono tutti temibili, ovviamente a bruciapelo vengono subito in mente i Panthers Parma i detentori del titolo, ma in ogni caso adesso pensiamo a domenica 16 e quindi ai prossimi avversari che saranno i Warriors Bologna e che questa settimana rappresenteranno gli avversari più temibili”.

Chi è il favorito per la vittoria finale e perché?

“Una delle cose che mi ha insegnato il football è che non è possibile fare previsioni, quindi per adesso siamo tutti in lizza per la vittoria finale. Sicuramente ci saranno squadre tecnicamente superiori ad altre ma questo lo si potrà dire solo dopo alcune partite”.

Qual è la vera forza dei Briganti?

“È una domanda difficile, la nostra è una squadra giovane, per la maggior parte di noi è il la prima stagione in Prima Divisione. Credo che la nostra forza siamo noi stessi: siamo un gruppo unito e compatto che ha tanta passione per uno sport incredibile che è il football, a questo possiamo aggiungere anche la tanta voglia di divertirsi, mettersi in discussione, e soprattutto di vincere tutti insieme”.