Marano, reati ambientali: il Comune si costituisce parte civile nel processo a carico del clan Bidognetti

Marano, reati ambientali: il Comune si costituisce parte civile nel processo a carico del clan Bidognetti

Dopo Qualiano, anche il Comune di Marano si costituisce parte civile nel processo penale a carico della fazione criminale dei Bidognetti e di altri imputati, per la parte che riguarda i reati ambientali ai danni del territorio a nord di Napoli. A renderlo noto è il sindaco Angelo Liccardo. Stamani la giunta comunale ha approvato, all’unanimità, un’apposita delibera con la quale ha conferito l’incarico all’avvocato Saverio Griffo, da oltre un anno consulente per l’ente cittadino anche sul fronte della gestione dei beni confiscati alla criminalità. Accanto ai due comuni si costituirà anche la Provincia di Napoli, come confermato dal presidente dell’Ente Antonio Pentangelo.