Briganti Napoli, Pastore: “Siamo l’incognita del campionato, abbiamo voglia di stupire”

Briganti Napoli, Pastore: “Siamo l’incognita del campionato, abbiamo voglia di stupire”

Finalmente si parte. Domenica comincia la grande stagione del Football Americano qui in Italia e protagonisti in Prima Divisione saranno i Briganti Napoli.

Ai nostri microfoni ha parlato Giorgio Pastore, numero 97 dei Briganti e defensive tackle della squadra. È un ruolo di grande responsabilità perché il suo compito è quello di bloccare il runningback, fermare il quarterback e cercare di coprire l’azione in caso di passaggio. Sono i giocatori più forti fisicamente e robusti di tutta la squadra.

Cosa ti aspetti da questo campionato?

“Mi aspetto di vedere un grande campionato di football, i migliori giocatori d’Italia, ma soprattutto che i Briganti si riprendano il posto che gli spetta nel palcoscenico del grande football in Italia”.

 

Chi è l’avversario che temi di più?

“Indubbiamente i Panthers Parma, per 4 volte campioni d’Italia. È una macchina che funziona, composta da grandi giocatori italiani”.

 

E quello contro cui non vedete l’ora di giocare?

“I Warriors Bologna, perché  è la prima partita di un nuovo campionato che aspettiamo da tempo, giochiamo in casa, su un nuovo campo, non possiamo sbagliare”.

 

Chi è il favorito per la vittoria finale e perché?

“Ci sono varie squadre di ottimo livello, ma penso che i Panthers Parma rimangano la squadra favorita per vincere nuovamente il titolo, seguono Seaman Milano e Giant Bolzano, squadre che si sono rinforzate molto e in vari reparti”.

 

Qual è la vera forza dei Briganti?

“L’incognita, le altre squadre non sanno cosa aspettarsi, e noi abbiamo tanta voglia di stupire tutti con un grande campionato”.