La moviola: Rocchi? Mai più. È una Caporetto la partita col Napoli

La moviola: Rocchi? Mai più. È una Caporetto la partita col Napoli

È una Caporetto. Se c’era qualche altra cosa da sbagliare, non è stata notata perché quando inserisci in un solo film tutti i villain possibili, inevitabilmente l’eroe perde visibilità. Bene in occasione del goal annullato alla Roma, ma era semplicissimo da vedere, mancano 2 espulsioni alla Roma, una a Taddei, una a Maicon, entrambe per doppia ammonizione. Quella a Maicon ha dell’assurdo, dopo l’ammonizione per simulazione commette un fallo tattico con gomito alto su Callejon ma per Rocchi non è bastevole di un giallo.
La partita si incattivisce, fischia poco e male.

Incredibile anche un fuorigioco fischiato ad Higuain su fallo laterale, avete letto bene, su fallo laterale. A questo arbitro mancano le basi del regolamento, mancano le nozioni del calcio che anche un bambino possiede, non ha la personalità per espellere i giocatori importanti.

Perfino la prima azione pericolosa del Napoli nasce da un errore di Rocchi perché Dzemaili commette fallo su Pjianic.

Chiamatela Caporetto, chiamatela Waterloo, chiamatela come volete, ma sicuramente arbitri del genere non possono e non sono in grado di gestire situazioni esplosive come quelle di oggi. Rocchi, no more.