Raffaele Cantone dopo l’annuncio di Renzi: “Ci ragionerò su, poi deciderò”

Abbiamo raggiunto il giudice Raffaele Cantone al telefono. Mercoledì il suo nome sarà proposto da Renzi per la nomina all’Autorità anticorruzione: “Siamo a livelli di annunci. Sapevo che questa nomina ci poteva essere ma non credevo venisse detto in tv e in quella sede. Io sono abituato a ragionare sui fatti. Deciderò. Certo mi interessa e rientra nelle cose che mi piace fare. Ma non voglio parlare prima e di nulla”.

“Proporrò Raffaele Cantone come capo dell’autorità anticorruzione prevista dal governo Monti e mai realizzata», Lo annuncia Matteo Renzi a Che Tempo che Fa, su precisa richiesta di Fazio. «E’ un segnale che diamo, visto che ci raccontano come il paese della corruzione».