Marano: prova del nove per la maggioranza

Marano: prova del nove per la maggioranza

Riflettori puntati sul consiglio comunale che si tiene oggi (ore 17) nell’aula consiliare di via Falcone. Quell’odierna infatti sarà una seduta particolarmente importante, una prima prova del nove per la compagine governativa guidata da Angelo Liccardo. Tanti gli argomenti degni di interesse: dalla mozione Orlando ai debiti fuori bilancio; dal Piano sociale di zona alla proposta di delibera sulla questione Giudice di pace.

Maggioranza e opposizione alla prova. La tenuta della maggioranza, già lambita da spifferi e qualche mal di pancia, sarà testata quasi subito: il terzo punto all’ordine del giorno è infatti incentrato sulla mozione che impegna l’amministrazione a revocare l’incarico all’assessore all’Ambiente Gaetano Orlando, storico direttore del distretto sanitario numero 38, ritenuto da una parte della minoranza in condizione di incompatibilità.
La mozione Orlando. Quale sarà l’esito di questo importante passaggio consiliare? Si voterà a scrutinio palese o si ricorrerà (su richiesta di un gruppo di consiglieri) allo scrutinio segreto? Ci saranno strappi in maggioranza? E ancora: l’opposizione, che appare composta da anime piuttosto eterogenee al proprio interno, appoggerà la mozione Bertini o prevarranno ragionamenti diversi, calcoli politici, ma anche e soprattutto di natura personale? Poche ore ancora e tutto sarà chiaro.