QUALIANO, LA GIUNTA VUOLE I CAMPI DA TENNIS

QUALIANO, LA GIUNTA VUOLE I CAMPI DA TENNIS

Vedranno la luce i campi da tennis costruiti in zona “Masseria del Cardinale” verso la fine degli anni ’90. Almeno è questa la ferma volontà espressa dalla delibera di Giunta, promossa dall’assessore all’edilizia sportiva  Bonaventura Cerqua.

“Rischiamo di perdere i fondi regionali stanziati da 10 anni, perché potrebbero toglierceli per mancato utilizzo– sottolinea il politico dell’Esecutivo De Luca- Quei  328mila euro, invece, ci daranno la possibilità di ricostruire la struttura dei campi da tennis che oggi è anche occupata abusivamente da alcuni disperati stranieri senzatetto. – e conclude- Era un mio preciso impegno sbloccare tutte le situazioni impantanate che possono rimettere in moto la nostra economia e offrire servizi alla cittadinanza. Starò col fiato sul collo di chi devi istruire la gara e portarla a compimento!”.

La storia dei campetti da tennis ha quasi trent’anni di vita tra la realizzazione e la vandalizzazione avvenuta subito dopo l’inaugurazione negli anni novanta.

In linea di massima c’è un progetto di riqualificazione che ora dovrà essere realizzato utilizzando i fondi che già sono a disposizione del Comune. Con 328mila euro, si riuscirà a completare la struttura ed i campetti e confidando sul risparmio della spesa, forse, si potrà realizzare anche una piccola tensostruttura attigua all’impianto. Almeno sono queste le speranze dell’Assessore Cerqua, che ha già compulsato l’UTC, affinché predisponga  tutti gli atti necessari all’indizione della gara di appalto.

COMUNICATO STAMPA