Napoli. blitz antidroga nella movida napoletana: spacciatori in manette

Napoli. blitz antidroga nella movida napoletana: spacciatori in manette

Nel corso di servizi antidroga organizzati nella zona della “movida” di Napoli i carabinieri hanno tratto in arresto 3 spacciatori del Gambia. Il primo intervento, opera della stazione cc dei quartieri spagnoli, ha portato all’arresto in flagranza di Sillah Babacar, 32 anni e Cisse Lanine, 21enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine, bloccati subito dopo aver ceduto droga a 2 acquirenti.

I pusher sono stati trovati in possesso di circa 30 grammi di hashish e di 6 grammi di marijuana in stecche e confezioni pronte per lo smercio al dettaglio. Dopo le formalità sono stati tradotti a Poggioreale.

A  poca distanza, sul largo san giovanni maggiore, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato, sempre in flagranza e per spaccio di droga, marenah sanna, 20enne, del gambia, sorpreso -come detto- a poca distanza dai suoi connazionali “presi” dai carabinieri dei quartieri spagnoli”.

Quando i militari del “radiomobile” sono intervenuti stava cedendo marijuana a una persona. addosso aveva 12 grammi di marijuana e 6 di hashish, pronte per lo smercio al dettaglio. Anche il 20enne è stato tradotto a Poggioreale.