Qualiano, l’università farà il PUC. De Luca: “Entro 90 giorni il preliminare del piano”

Qualiano, l’università farà il PUC. De Luca: “Entro 90 giorni il preliminare del piano”

Novanta giorni per il preliminare di Piano e nove mesi per la stesura definitiva. Sono questi i tempi del PUC, il Piano Urbano comunale del quale è stato azzerato il team di lavoro e tutto l’impianto prodotto sinora, che al di là della valenza dei professionisti, viveva una situazione di stallo. Ora sarà il Dipartimento di Urbanistica della Facoltà di Architettura della Federico II ad elaborare il Piano Urbano Comunale secondo un crono programma, che nella primavera del 2015 portarà a licenziare il nuovo strumento, che ridisegnerà il volto della città di Qualiano del futuro rispondendo alle mutate esigenze di questa comunità.

“Non ci saranno milioni di intercessioni politiche come è avvenuto sinora, per il vecchio impianto, ma vi sarà una semplificazione dei procedimenti, che produrrà il risultato che tutta la città si aspetta e che la nostra Amministrazione si è impegnata a programmare. – dice il sindaco Ludovico De Luca- La semplificazione del percorso ci metterà nelle condizioni di raggiungere l’eccezionale risultato, in poco più di un anno perché da un lato vi sarà un solo interlocutore che è l’Università e dall’altro il Comune con il Dirigente dell’UTC. – conclude il Primo cittadino- Questa è una scelta condivisa dall’intera Amministrazione dai Consiglieri agli Assessori dei quali ho apprezzato personalmente la tenacia della decisone presa. Come promesso questa classe politica  ha deciso di sburocratizzare le procedure e portare a casa i risultati, che permetteranno a questa cittadina di cambiare volto nel prossimo futuro. Occorre avere solo un po’ di tempo affinché le cose vadano in porto nel rispetto della legalità e della burocrazia, che ha i suoi tempi”.   

“Prima di giungere a questo inizio di risultato vi è stato un lavoro fatto di incontri, di richieste agli Enti superiori, che non dandoci risposte ci hanno indotto a cercare soluzioni alternative.– ricorda l’assessore all’Urbanistica Davide Morgera– Oggi abbiamo scelto la strada più breve, per arrivare a licenziare il PUC di Qualiano, che sarà lo strumento capace di rimettere in moto l’economia cittadina”.