Marano, mercato del riuso: è bufera sull’assegnazione degli spazi

Marano, mercato del riuso: è bufera sull’assegnazione degli spazi

Fiera espositiva e mercatino del baratto, è bufera sull’assegnazione degli spazi all’associazione Arca. Dopo l’articolo-denuncia pubblicato dal nostro portale (http://www.teleclubitalia.it/marano-nasce-il-mercatino-risorse-del-disuso-ma-e-gia-polemica-sulla-concessione/123770/), le forze di minoranza passano all’attacco.

Richieste di revoca della delibera di giunta (10 dicembre del 2013), con la quale l’amministrazione cittadina ha assegnato (per sei mesi) all’associazione Arca – che ne ha fatto richiesta – gli spazi antistanti al liceo Segrè, sono state infatti sottoscritte dai consiglieri Pasquale Coppola, Marco Tagliaferri e Michele Palladino e, pochi giorni fa, dagli esponenti de L’Altra Marano. Della vicenda, tuttora al vaglio del segretario generale Brunella Asfaldo, se ne è discusso anche in una recente riunione di giunta. I dubbi, le non poche perplessità di carattere normativo indurranno l’amministrazione Liccardo a tornare sui propri passi? I profili di illegittimità rilevati da più parti riguardano il mancato coinvolgimento del Consiglio comunale, delle associazioni di categoria, ma soprattutto la mancata emanazione di un bando ad evidenza pubblica.