Giugliano: “Ti strangolo come quella donna in tv”: violenze ed orrore in via Biagio Riccio

Giugliano: “Ti strangolo come quella donna in tv”: violenze ed orrore in via Biagio Riccio

“Ti strangolo come quella donna in televisione”, dopo l’ennesima minaccia lei ha deciso di denunciarlo. L’orrore di una scena vista poco prima in tv l’aveva sconvolta. Per questo una 42enne, ha deciso di denunciare il compagno. Non solo per salvare se stessa ma soprattutto il figlio di 11 anni.   I fatti in via Biagio Riccio. In manette G.G. 43 anni, compagno della 42enne.

 

Ad intervenire i carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidati dal capitano Francesco Piroddi.   Quando la donna ha raccontato dell’ultima minaccia anche i carabinieri hanno provato un brivido. Lei esausta alla fine ha denunciato, salvando probabilmente la sua vita e quella del figlio.

 

Dopo le violenze entrambe le vittime sono state medicate dai sanitari del locale ospedale per lesioni guaribili in 4 giorni.