Solo un dubbio di formazione per Benitez ed un solo imperativo: vincere

Solo un dubbio di formazione per Benitez ed un solo imperativo: vincere

Crocevia della stagione la partita con lo Swansea in una gara da dentro o fuori. Il Napoli per passare il turno nell’arco dei 90′ è costretto a vincere perché lo 0-0 porterebbe le squadre ai supplementari e qualora i gallesi dovessero segnare, anche questa ipotesi sarebbe da scartare.
Benitez ha pochi dubbi di formazione e schiererà Reina tra i pali, Maggio e Ghoulam sugli esterni e Fernandez ed Albiol a completare i 4 di difesa. A centrocampo la diga svizzera composta da Inler e Behrami mentre il trio offensivo alle spalle di Higuain porta i soliti dubbi con i certi Callejon ed Hamsik ed il ballottaggio tra Insigne e Mertens.
Monk invece combatterà le assenze di Michu e Shelvey presentandosi con il vice campione del mondo in carica, Vorm, in porta, Rangel, Chico, capitan Williams e Davies in difesa, Britton e De Guzman a centrocampo e con Routledge, Hernandez e Dyer dietro Bony.
Il San Paolo farà registrare i soliti 40mila spettatori per una di quelle partite che ti decidono un’annata.