Giugliano. Rame, cavi e auto trovate nei campi rom: due denunciati

Giugliano. Rame, cavi e auto trovate nei campi rom: due denunciati

A Giugliano, durante un servizio di controllo interno dei campi nomadi, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e riciclaggio 2 cittadini bosniaci di 19 e 25 anni.

Entrambi sono stati trovati in possesso nel campo nomadi in zona asi di una Audi s4 risultata compendio di furto denunciato il 5 aprile alla stazione di Capodimonte sulla quale era stata apposta la targa di un ford Transit intestato a un inconsapevole 39enne e una roulotte compendio di furto denunciato l’11 ottobre alla stazione di Santa Maria Capua Vetere.

Altro cittadino bosniaco, 37enne, é stato denunciato perché trovata in possesso nel campo in località tre ponti di 25 chilogrammi di cavi elettrici di rame di dubbia provenienza, che teneva nascosti nella roulotte. I veicoli sono stati restituiti ai proprietari.