“Cartoniadi 2013”, Marano in gara con 6 comuni

“Cartoniadi 2013”, Marano in gara con 6 comuni

Sette comuni in gara per un mese, a partire dal 1 novembre, con l’obiettivo di aumentare la quantità e la qualità della raccolta differenziata di carta e cartone e sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali e sulla raccolta differenziata.

L’iniziativa. Le “Cartoniadi” 2013, organizzate dal Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi) e dalla Provincia di Napoli, in attuazione di quanto previsto dall’accordo Anci-Conai, vedranno protagonisti anche i cittadini di Marano. All’iniziativa hanno aderito, oltre al Comune di Marano, le amministrazione cittadine di Acerra, Casalnuovo, Castellammare di Stabia, Ercolano, San Giorgio a Cremano e Torre Annunziata.

Le modalità. I quantitativi raccolti, da valutare nell’arco dei 30 giorni di novembre, saranno monitorati presso le piattaforme di conferimento. La raccolta di carta e il cartone verrà effettuata dei comuni in gara con i rispettivi gestori di raccolta. Al termine della gara, i dati definitivi comunicati dagli enti e dai gestori in gara verranno verificati da Comieco e dalla Provincia di Napoli, che stileranno una graduatoria e proclameranno, entro il 30 dicembre, il vincitore delle “Cartoniadi” 2013. Il primo premio in palio è pari a 30 mila euro.

L’appello del  Comune. “Sensibilizzeremo ulteriormente la cittadinanza e punteremo tantissimo su scuole, uffici pubblici e locali commerciali – spiega l’assessore all’Ambiente, Gaetano Orlando –  La città è tutta è mobilitata: Marano non deve sfigurare”.