Tre dipendenti di un ristorante scoperti a bruciare rifiuti: arrestati

I carabinieri della stazione di Varcaturo nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno tratto in arresto per combustione illecita di rifiuti  Savarese Finaù, 34enne, residente a Qualiano, Puzzi Giacomo, 53enne, residente a Marano e Della Rotonda Giovanni Battista , 58 anni, residente a Giugliano.

I 3, tutti dipendenti di un ristorante su via Ripuaria a Giugliano, sono stati sorpresi in terreno adiacente al locale pubblico mentre davano fuoco a rifiuti speciali prima versati in 2 contenitori di alluminio (legno, plastica, sterpaglie e cartone). L’esatta classificazione dei materiali rivenuti e’ ancora in fase di ultimazione da parte di personale a.r.p.a.c. L’area, circa 15 mq, e’ stata sequestrata.

Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.