Primarie Pd, ecco tutti i dati dall’area Nord.

Primarie Pd, ecco tutti i dati dall’area Nord.

[ot-gallery url=”http://www.teleclubitalia.it/gallery/primarie-pd/”]

Stravince anche a Napoli nord Assunta Tartaglione. Con le primarie di ieri si è chiusa la fase congressuale per l’elezione del nuovo segretario regionale del partito democratico e i 243 membri dell’assemblea regionale. Si è votato dalle 8 alle 20 di domenica, nelle cinque province campane e hanno potuto votare tutti, anche chi non è tesserato al Pd.

Tre i contendenti: Guglielmo Vaccaro, deputato, da sempre vicino al premier dimissionario Enrico Letta, Michele Grimaldi, coordinatore della segreteria nazionale dei Giovani Democratici, sostenuto dai civatiani, e Assunta Tartaglione, deputata napoletana vicina a Matteo Renzi. Quest’ultima si attesta al 58,5 per cento.

Ma vediamo nello specifico i dati a Napoli nord. A Giugliano sono accorsi alle urne 1253 votanti. Vince la Tartaglione con 865 voti ottenendo il 69%, segue Vaccaro con 341 consensi e il 27% di preferenze. Infine Grimaldi con 47 voti, attestandosi al 4%. Anomalo il voto del seggio 6 dove ci sono stati solo 4 votanti.

A Marano la Tartaglione vince con 209 voti, Grimaldi 40 e Vaccaro 153. Alla lista Vaccaro e a quella Grimaldi sono andate rispettivamente il 38,2 e il 10 per cento.

Stessa musica anche a Calvizzano. La Tartaglione si è imposta con una percentuale bulgara: l’85% dei consensi con 265 voti; secondo Grimaldi con il 10% (31 voti) e terzo Vaccaro con appena il 5% (17 voti).

A Qualiano scarsa affluenza, ma anche qui la neo segretaria ottiene 65 voti, Vaccaro 35 e Grimaldi 5.

A Mugnano le urne hanno confermato la Tartaglione con 365 voti, Vaccaro 151 e Grimaldi 16, mentre a Villaricca la candidata renziana si stacca dagli altri con 614 voti. Grimaldi e Vaccaro ottengono rispettivamente 133 e 68 consensi.

Infine a Melito su 732 votanti si impone la Tartaglione con 492 consensi, Grimaldi 164 e Vaccaro 73.