Presi i ladri di fedi nuziali: sono stati riconosciuti dalle vittime

Presi i ladri di fedi nuziali: sono stati riconosciuti dalle vittime

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato Cirillo Emanuele, 30 anni, residente a Giugliano in via Madonnella e Pellino Emanuele, 19 anni, residente a Napoli in vico chiesa, entrambi già noti alle forze dell’ordine, destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Cirillo e agli arresti domiciliari per Pellino, emessa il 12 febbraio dal gip del tribunale di Napoli nord, per rapina aggravata.
Il 14 gennaio scorso a villaricca, i 2 uomini, a volto scoperto e armati di pistola, avvicinarono 2 donne a piedi, una 42enne e una 35enne del luogo, e con minacce si fecero consegnare una fede nunziale d’oro, un anello d’argento e le 2 borse contenenti i telefoni cellullari ed effetti personali. I militari dell’arma, che intervennero immediatamente sul posto, avviarono subito le indagini e dalla dettagliata denuncia sporta dalle vittime, li hanno identificati e oggi rintracciati nelle loro abitazioni. I 2 arrestati sono stati formalmente riconosciuti in foto dalle vittime.
Cirillo è stato condotto nel carcere di Poggioreale mentre Pellino, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari