Carpentieri, De Luca e Porcelli: “Uniti per sfruttare al meglio le risorse UE”

Carpentieri, De Luca  e Porcelli: “Uniti per sfruttare al meglio le risorse UE”

La due giorni. I Sindaci hanno approfondito le nuove opportunità offerte delle politiche comunitarie in vista della programmazione 2020. Hanno incontrato personaggi del calibro del capo di gabinetto del commissario agli affari regionali De Michelis. Hanno potuto poi anche assistere all’audizione del commissario all’ambiente Potocnik.

 

 

Tutti i Sindaci presenti. Alla due giorni oltre ai sindaci Porcelli, Carpentieri e De Luca hanno preso parte gli amministratori di Villaricca Molino e Granata oltre che le fasce tricolori di Cercola Fiengo, di San Sebastiano Capasso, di Volla Guadogno, di Massa di Somma Zeno, presenti anche Agerola con Milo e Naclerio, Pozzuoli con Della Corte, Troiano di Poggiomarino e l’assessore Liberti di Ercolano.

 

Una rete per la Campania. Un momento importante che ha avvicinato i territori Campani all’Europa per riuscire a creare una rete virtuosa di enti locali che dia a Napoli la possibilità di non essere più la cenerentola d’Europa per la spesa dei fondi UE.

 

La dichiarazione di Porcelli, De Luca e Carpentieri. “Siamo soddisfatti del percorso fatto e ben presto ci rivedremo per cercare di dare vita ad una associazione che dia alle nostre realtà un diverso respiro: insieme possiamo dare una svolta spendendo di più e meglio i fondi della UE. Abbiamo assoluta necessità di ragionare all’unisono anche in vista della città metropolitana e questa esperienza ci ha fatto capire che non si può più rimandare” hanno dichiarato all’unisono Porcelli, Carpentieri e De Luca.