Napoli e Roma si giocano la finale dell’Olimpico

Partita cruciale questa sera tra Napoli e Roma, la semifinale di ritorno di Coppa Italia. Chi passa si gioca il secondo trofeo italiano con la Fiorentina che ieri ha avuto ragione di un’imprecisa Udinese.
Il match è cominciato già all’esterno del campo con i battibecchi tra Garcia e Benitez, con i tweet di Gervinho e Strootman.
Il tecnico del Napoli sta facendo tanto allenamento con la palla e dovrebbe schierare la formazione tipo con Reina tra i pali, Maggio, Fernandez, Albiol e Ghoulam in difesa, Jorginho ed Inler a centrocampo e con Callejon, Hamsik e Mertens dietro ad Higuain prima punta.
4-3-3 invece per Garcia con De Sanctis, Maicon, Castan, Benatia e Torosidis in difesa, Strootman, De Rossi e Pjanic a centrocampo e con Florenzi e Gervinho dietro a Totti.
Il 3-2 dell’andata rende tutti i risultati possibili perché al Napoli basterebbe l’1-0 per conquistare la finale dell’Olimpico.
L’1-0 ed il 2-1 qualificano gli azzurri, il 3-2 porterebbe le squadre ai supplementari. Se la Roma perdesse segnando 3 goal passerebbe il turno. Identico risultato in caso di vittoria dei giallorossi o di pareggio ma i 50mila del San Paolo non permetteranno che tutto questo accada.