L’associazione Donne dell’Est a sostegno del proprio popolo, raccolta medicinali per il popolo Ucraino.

L’associazione Donne dell’Est a sostegno del proprio popolo, raccolta medicinali per il popolo Ucraino.

L’Associazione Donne dell’Est ha organizzato, in collaborazione con l’Agorà di Giugliano, una raccolta medicinali da destinare ai manifestanti che stanno subendo gravi repressioni in Ucraina. Il Paese ora vive in rivolta, così, necessita di beni come antinfluenzali, antibiotici, bende, antinfiammatori e tutto quanto possa trattare lesioni o ferite. Il popolo ucraino sta combattendo per la libertà in uno scenario difficile: freddo, gelo e temperature polari che arrivano sino a meno 20 gradi, rendono le giornate dei manifestanti molto complicate. Natalia Madelyk, responsabile dell’associazione, spiega che il suo paese sta vivendo un momento molto difficile. Anche i suoi figli sono li, in piazza a manifestare e a combattere, impavidi e incuranti delle temperature rigide.I medicinali si possono consegnare presso l’Agorà di Giugliano dal giovedì alla domenica, per restituire la vita ad un popolo che ha bisogno di un po’ di solidarietà.