Qualiano: maxi sequestro. Denunciate 35 persone. Scoperto un intero quartiere abusivo

Qualiano: maxi sequestro. Denunciate 35 persone. Scoperto un intero quartiere abusivo

I carabinieri della locale stazione con la collaborazione del personale dell’ufficio tecnico, in località agro fellapane, su via falcone, hanno eseguito un particolare servizio di contrasto all’abusivismo edilizio, denunciando in stato di libertà:
– per lottizzazione abusiva, abuso edilizio e violazione di sigillo 35 persone del luogo, che in qualità di proprietari di 17 manufatti (villette, appartamenti e negozi commerciali), già sequestrati per abusivismo edilizio dal tribunale di napoli nel 1999, hanno proseguito le opere edili, cambiando la destinazione urbanistica;
– per violazione degli obblighi e doveri inerenti la custodia giudiziaria 3 persone del luogo, poiché in qualità di custodi dei citati fabbricati hanno consentito la realizzazione delle ulteriori opere edili;
– per scarichi non autorizzati di reflui industriali in fogna civile ed emissioni pericolose in atmosfera 2 persone del luogo, poiché in un locale terraneo presente in uno dei fabbricati citati, avevano realizzato, abusivamente, un opificio per la produzione di calzature, sversando i reflui direttamente nelle fognature e producendo emissioni pericolose nell’atmosfera. Il locale, di 200 mq completo di macchinari, per un valore stimato in 50mila euro, sono stati sequestrati;
– per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente 2 persone di giugliano in campania che in qualità di proprietari di 2 terreni agricoli per complessivi 2.500, sversavano sugli stessi rifiuti pericolosi e non (pneumatici, rsu, materiale di risulta da lavori edili, ecc).
L’intera area con i manufatti, di un’estensione di circa 50mila mq e del valore complessivo stimato in 20 milioni di euro è stata sequestrata.