Inceneritore: Qualiano inoltra il ricorso

Inceneritore: Qualiano inoltra il ricorso

Sabato 19 Ottobre alle ore 12.00 presso la Casa comunale di Qualiano, in piazza del Popolo, 1 è indetta una Conferenza stampa, per la presentazione del ricorso avanzato al Tar avverso la realizzazione del Termodistruttore nel territorio di Giugliano. Saranno presenti i Primi cittadini dei Comuni firmatari del ricorso congiunto o loro delegati, giornalisti, associazioni e cittadini interessati all’importante problematica per la quale si stanno mobilitando in tanti per scongiurare quello che oramai va sotto il nome di “Biocidio”.

 

E’ una lotta che ci vede tutti uniti e compatti senza distinzione di ruoli. – evidenzia il sindaco Ludovico De Luca– Stiamo lottando insieme per il nostro territorio che viene continuamente criminalizzatoLa gente non ne può più! tutti noi non ne possiamo più di decisioni prese nei palazzi e che vengono fatte cadere sulle comunità locali che non vengono mai interpellate. – e conclude- Ciò è altamente negativo, perché provoca solo ferite sociali e allontanamento dalle istituzioni”.  

 

Il ricorso avverso e per l’annullamento del Bando di gara e di tutti gli atti propedeutici e successivi, è stato presentato dai Comuni di Qualiano, Villaricca, Marano, Mugnano e Melito a cui si aggiungono Parete, Lusciano e Trentola Ducenta, che hanno aderito all’invito del sindaco Ludovico De Luca ed hanno avviato gli atti necessari alla presentazione del ricorso.

 

Il documento articolato e motivato in ogni sua parte verrà reso noto ai partecipanti all’incontro ai quali, se richiesta verrà fornita copia.