Mugnano, Udc: “Le dimissioni chi le annuncia e chi le ritratta”

Mugnano, Udc: “Le dimissioni chi le annuncia e chi le ritratta”

“In riferimento agli accadimenti degli ultimi giorni, soprattutto per quanto avvenuto dopo la conferenza stampa del Sindaco Dott. Porcelli, ed ancor prima in riferimento al nostro precedente comunicato stampa, possiamo asserire che: “ c’è chi le dimissioni le consegna correttamente nelle mani di chi l’ha nominato e chi invece, vestendosi da martire, le annuncia e/o le valuta salvo poi ritrattare. E non è la prima volta!!

È sicuramente vero che tanto ancora c’è da fare per Mugnano rispetto agli impegni assunti in campagna elettorale. Siamo però persuasi che in assenza di zavorre e le cosiddette “tirate di giacca”, riusciremo in questo ultimo scorcio di consiliatura a portare a termine diversi obiettivi le cui basi si sono prodotte nei precedenti tre anni e mezzo di lavoro, rendendo Mugnano una città più vivibile.

Rispetto al tema della solidarietà espressa dal centro-sininistra di Mugnano, riteniamo che sia un giusto atteggiamento, soprattutto perché dettato da un percorso di avvicinamento iniziato, come già detto, con le ultime primarie del P.D.

Va però ricordato, per onor del vero, che quando la precedente amministrazione era al termine del suo mandato, lanciò strali di fuoco nei confronti di chi aveva un proprio componente in Giunta e nel contempo intrecciava alleanze e trattative per aderire ad altre coalizioni. In confronto ai termini utilizzati nella citata circostanza, gli aggettivi menzionati nel precedente comunicato stampa si possono definire “quasi benevoli”.

Come dire: “corsi e ricorsi storici”