Strazio e dolore per Giuliano. Chiesa gremita per il 40enne morto in un tragico impatto sulla Domitiana

Strazio e dolore per Giuliano. Chiesa gremita per il 40enne morto in un tragico impatto sulla Domitiana

Strazio e dolore al funerale di Giuliano Di Matteo. Decine e decine di persone hanno voluto dare il loro ultimo saluto al 40enne morto in un tragico  incidente stradale ieri mattina. Assenti i figli piccoli del consulente del lavoro rimasti a casa con dei parenti. Il dolore sconfinato dei genitori e della moglie ha però commosso tutti. Tante le lacrime per una morte assurda. Un giovane di 40 anni strappato alla vita per una tragica fatalità. Applausi hanno accompagnato la bara nel suo ultimo viaggio. Commozione e dolore nelle parole di don Francesco Cerqua amico di Giuliano: “Una persona di poche parole ma affidabile. Era un mio amico. Ora è con Dio e sarà sempre accanto alla sua famiglia”

 

Ore 10

Una persona meravigliosa. Un ragazzo affabile ed amato da tutti. Così lo ricordano i familiari e gli amici, tutti sconvolti per la morte di Giuliano Di Matteo, consulente del lavoro di Giugliano. Quarant’anni vissuti in allegria e spensieratezza, gli ultimi dei quali accanto alla sua bella famiglia, i figli e la moglie. Dal profilo facebook si scorgono le foto degli ultimi anni della sua vita trascorsi in serenità.

Si moltiplicano anche i messaggi di cordoglio degli amici sconvolti dalla tragica notizia.” Amico giuliano sei diventato l angelo della tua famiglia…dai la forza a loro di superare questo tristissimo momento….rimarrai per sempre nei nostri cuori…non ti dimenticheremo mai!” scrive un’amica. Ed ancora “Resterai sempre nei nostri cuori nei nostri ricordi come l’amico sempre disponibile, il marito premuroso, il padre adorabile, e la persona speciale che sei sempre stato. Da oggi veglierai sulla tua famiglia e li proteggerai dall’alto. Dai loro la forza di andare avanti. Addio Giuliano”. Ieri era il suo onomastico e su facebook, come una triste beffa si sono intrecciati i messaggi di auguri con quelli di dolore per una morte assurda. I familiari si stringono intorno alla moglie e ai due figli piccoli, sconcertati e distrutti dinanzi alla morte di un padre esemplare.

Ore 22.30
La notizia si è diffusa nel tardo pomeriggio. Da ore a Giugliano non si parla d’altro. E’ morto in un tragico incidente Giuliano Di Matteo, 40 anni, consulente del lavoro, molto noto in città.

 

 

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente. Pare che l’uomo avesse perso il controllo della sua vettura, una Nissan Quasquai lungo la statale 7 quater Domitiana, tra Castelvolturno e Villa Literno, impattando contro il guardrail.

 

 

Immediato l’intervento della polizia stradale e dei soccorsi, ma per il commercialista non c’è stato nulla da fare. Pare sia morto sul colpo il giorno del suo onomastico. Giuliano lascia la moglie e due figli.

 

Sconvolti gli amici e i parenti. Giuliano era ben voluto da tutti, sempre sorridente e onesto. Sul suo profilo facebook, dove come immagine del profilo ha una foto della sua bella famiglia, già si moltiplicano i messaggi di cordoglio e di dolore di chi lo conosceva. Purtroppo, come un’assurda e dolorosa beffa i messaggi di dolore seguono di pochi minuti quelli di auguri per il suo onomastico.

 

[ot-gallery url=” http://www.teleclubitalia.it/gallery/il-luogo-dellincidente/”]