Scontri Tares, parlano gli Ultrà del Giugliano: non siamo violenti ed abbiamo un unico difetto, amiamo la nostra città

Ecco il loro comunicato:

A SEGUITO DELLA MANIFESTAZIONE PER LA PROTESTA CONTRO L’APPROVAZIONE DI QUESTA INGIUSTA TASSA , I TIFOSI DELLA SQUADRA LOCALE SI SONO SENTITI CHIAMATI IN CAUSA , ESPONENDO E SCHIERANDOSI ACCANTO A CHI COME LORO DA TROPPO TEMPO SUBISCE QUESTE INGIUSTE IMPOSIZIONI , OVVIAMENTE NULLA PUO’ NE LEGITTIMARE NE TANTO MENO GIUSTIFICARE UN TIPO D’ATTEGGIAMENTO VIOLENTO , COME QUELLO AVVENUTO PROPRIO NEL GIORNO DEL QUARTO INCONTRO CON I COMMISSARI , E BASTATO UN NIENTE , GLI ANIMI GIà ACCESI PER LE NON RISPOSTE DATE , PER TUTTO QUELLO DI SFUGGENTE E DI SEGUITO RIMANDATO , SONO SERVITE A FAR ESPLODERE UNA MICCIA GIà ACCESA , ADESSO SI CERCA IL COLPEVOLE, E CACCIA AIO RESPONSABILI , TUTTI ORA SI PROFESSANO INNOCENTI , E COME AVVIENE SEMPRE SOPRATUTTO IN QUESTO PAESE LA COLPA VIENE ATTRIBUITA AGLI ULTRAS , AI TIFOSI , ORMAI QUESTO TERMINE E DIVENUTO SINONIMO DI VIOLENZA , LO SI ACCOSTA TROPPO INGIUSTAMENTE A FATTI E \O COSE GRAVI CHE ACCADONO NEI LUOGHI COMUNI A TUTTI , SICURAMENTE C’è UNA PARTE DI LORO CHE IO NON CHIMEREI TIFOSI NE ULTRAS CHE TROVANO E PROVANO DIVERTIMENTO IN QUESTO , MA NON SI PUO’ ADDOSSARE UNA COLPA ALLA CATEGORIA , SAREBBE DELETERIO INGIUSTO E TROPPO FACILE , COME IN OGNI COSA ED AMBITO , SICURAMENTE è SFUGGITA DI MANO LA SITUAZIONE , A TUTTI , NESSUNO PUO’ DIRE CHI O COSA ABBIA SUSCITATO L’AVVENIMENTO , CERTO è CHE GLI ULTRAS IN PRIMA FILA DAVANTI ALLE FORZE DELL’ORDINE CON LE MANI ALZATE PROPRIO IN SEGNO DI RESA DI PACE MA SOPRATUTTO A VOLER INDICARE UNA LORO VOLONTA’ NEL PARLARE , CERCANDO UN CONFRONTO COSTRUTTIVO CON I PREPOSTI ALLE SPIEGAZIONI DOVUTE , DALLE RETROGUARDIE SI VEDE è EVIDENTE NELLE IMMAGINI CHE MOLTI LANCIANO OGGETTI BOMBE ETC , MIRANDO FISICAMENTE I CASCHI BLU, ERRORE CHE POI E VALSO LO SCONTRO CON I POLIZIOTTI , A RIMETTERCI PERO’ SONO STATI PROPRIO I NOSTRI CARI TIFOSI CHE NONOSTANTE IL LORO CONTINUO INCITAMENTO “ESORTANDO” LA STESSA GENTE AI CORI , E RIPETO SOLO A QUESTO , SI SONO RITROVATI INEVITABILMENTE COINVOLTI NELLA RAPPRESAGLIA CONTRO LE FORZE DELL’ORDINE , ALLA MISCHIA SI SONO POI UNITI DIVERSE E TANTE ALTRE PERSONE DI VARIA APPARTENENZA POLITA E NON , RIPORTANDO ANCHE QUALCHE DANNO A QUESTI ULTIMI , LA COSA è DEGENERATA, DIMENTICANDOSI DI CHI NELLA STESSA PIAZZA STESSE MANIFESTANDO ASSIEME PER RIUSCIRE AD OTTENERE CIO’ CHE DOVREBBE ESSERE URLATO RICHIESTO COME UN DIRITTO , E NON ESTORTO CON LA FORZA CHE COME BEN SI SA A NULLA PORTA SE NON HA TUTTO CIO’ , CONCLUDENDO ADESSO LA MAGGIORANZA ATTRIBUISCE LA COLPA ADDIRITTURA VEDENDOCI UNA VOLONTA’ DA PARTE DEI TIFOSI DI VOLER ARRIVARE ALLO SCONTRO , DIMENTICANDOSI PERO’ CHE PROPRIO QUESTI ERANO SCHIERATI IN PRIMA FILA CON LE MANI ALZATE CERCANDO DI EVITARE AD OGNI MODO LA RISSA. NOI CI METTIAMO LA FACCIA RIPETONO GLI ULTRAS CHE NON HANNO POCHI PROBLEMI VISTO L’ANDAMENTO ED IL PERCORSO DELLA LORO AMATA SQUADRA , SI DICONO DISPOSTI AD ULTERIORI CHIARIMENTI CON I COMMISSARI PROPRIO PER EVITARE EQUIVOCI SULLA LORO POSIZIONE , RIPETENDO PERO’ CHE GIOVEDI PROSSIMO SARANNO NUOVAMENTE IN PIAZZA A MANIFESTARE E PROTESTARE PER UN DIRITTO CHE ANCORA OGGI NON GLI VIENE CONCESSO.