Nasce il portale servizi del Comune di Qualiano, ma è subito polemica

Nasce il portale servizi del Comune di Qualiano, ma è subito polemica

Aperto nelle ultime ore il Portale Servizi del Comune di Qualiano. ( http://213.26.134.99:8082/qualiano/ ) . Questo nasce dall’esigenza di rendere i servizi offerti ai cittadini dall’ente comunale più veloci e al passo coi tempi telematici: esso comprende un’area privata e una relativa all’anagrafe, così ché gli utenti possano reperire autonomamente i documenti di cui hanno bisogno, senza recarsi presso gli uffici dell’ente e a costo zero.

Infatti si risparmierà sulle marche da bollo per la richiesta di certificazioni e simili. Il progetto di rendere i servizi  amministrativi via internet, tuttavia, non ha mancato di suscitare polemiche sul web: alcuni utenti scrivono “serve lavoro, non str***”, altri polemizzano che il sindaco non recepisce in maniera adeguata le esigenze dei suoi cittadini, altri ancora fanno notare che a poche ora dalla sua inaugurazione, il portale già presenta errori ed inefficienza.

Rimane, comunque, una parte dei cittadini che accoglie con entusiasmo le iniziative dell’amministrazione, ma fin quando non verranno eseguiti dei già prematuri lavori di manutenzione al portale, questo rimarrà solo una cattedrale telematica in un deserto di algoritmi.

Il Comunicaro del Comune: “Qualiano vola verso il futuro fornendo ai propri residenti tutti i documenti con un semplice clic. L’offerta rientra nell’adeguamento, che si sta attuando del portale istituzionale dell’Ente di piazza del Popolo. Al momento è stata, infatti, attivata una sezione (http://213.26.134.99:8082/qualiano/), che permette ad ogni residente di Qualiano di interfacciarsi con il Comune, per scaricare documenti o verificare la propria documentazione.

Al momento il servizio messo a disposizione tende a facilitare e migliorare l’erogazione dei servizi ai propri cittadini attraverso la rete. Per usufruire del servizio occorre registrarsi e poi prendere appuntamento, per la convalida della registrazione con il responsabile del servizio e custode dei dati sensibili, Pasquale Pianese, che successivamente inviterà il cittadino, che ha fatto richiesta, a recarsi presso il Comune, per la convalida della richiesta e la fornitura dell’ID, attraverso il quale si potrà accedere all’area servizi.

Prima di poter garantire questo servizio, vi è stata una grande mole di lavoro da parte degli uffici preposti, per informatizzare e controllare tutti i dati inseriti” sottolinea Pasquale Pianese, che in qualità di responsabile Intra People sta seguendo tutto il processo innovativo dell’Ente pubblico.

Al momento è stata attivata solo la sezione servizi Demografici, che all’utente permette con un semplice clic, di entrare nel servizio Anagrafe e verificare la propria posizione, oppure di scaricare tutti i modelli di Autocertificazione previsti, già perfettamente compilati e da sottoscrivere con una semplice firma.

Anche Qualiano si adegua ai tempi, forse in ritardo, ma sicuramente recupereremo offrendo alla Cittadinanza una facilità di approccio all’Ente ed un risparmio di tempo, che permetterà, in qualunque parte del mondo in cui si trovi, di fornire in tempo reale la documentazione di cui si ha bisogno.- commenta il sindaco Ludovico De Luca– Una vera innovazione, che in futuro sarà implementata con ulteriori servizi come l’Anagrafe Tributaria in cui ogni cittadino potrà verificare in ogni momento e comodamente seduto da casa propria, qual è la sua posizione riguardo ai Tributi comunali”.