Sì all’esercito per la Terra dei Fuochi. In arrivo 800 militari

Sì all’esercito per la Terra dei Fuochi. In arrivo 800 militari

La Comissione Ambiente ha accolto gli emendamenti proposti da gran parte degli onorevoli Campani per salvare la Terra dei Fuochi. E’ stato deciso che i beni della camorra verranno utilizzati per vinificare i terreni inquinati. Nel corso della Commissione, sono stati esaminati attentamente e minuziosamente, ben 300 emendamenti. Unanime la soddisfazione espressa dai parlamentari del territorio per il risultato ottenuto nel corso dei lavori. Sono previsti, inoltre, nuovi strumenti per tutelare la salute dei cittadini nonchè aspre sentenze per la criminalità organizzata, grazi all’ausilio dei militari che pattuglieranno il territorio contro gli svernamenti illegali. Prevista anche, l’astensione dai ticket per i programmi di prevenzione e diagnostica precoce contro le malattie tumorali.

 Risultato di tante proteste.

Insomma un ottimo risultato per la terra dei fuochi, frutto di un lungo  lavoro e di sentite battaglie.