Trasporti: disagi in vista per tutte le linee bus dell’area nord

Trasporti: disagi in vista per tutte le linee bus dell’area nord

Area nord. “Garittone” a un passo dalla chiusura, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris convoca un summit per il 16 gennaio. Al tavolo parteciperanno gli assessori Salvatore Palma, Enrico Panini, la consulente del primo cittadino Anna Donati e Alberto Ramaglia, amministratore delegato dell’Anm. La paventata chiusura dello storico deposito autobus di Capodimonte aveva scatenato, qualche settimana fa, le proteste delle organizzazioni sindacali.

 

A prendere posizione contro il provvedimento, previsto nel piano industriale dell’azienda napoletana di mobilità, anche i consiglieri dell’ottava municipalità di Napoli, promotori di un documento già inoltrato al sindaco De Magistris e al presidente della Regione Stefano Caldoro. L’incontro del 16, voluto proprio dal primo cittadino di Napoli e chi si terrà nella sala Bobbio di Palazzo San Giacomo, servirà per fare il punto della situazione e per capire se ci sono spiragli per scongiurarne la chiusura. L’addio al “Garittone – secondo le organizzazioni sindacali e i consiglieri dell’ottava municipalità – “arrecherà gravi disagi agli utenti delle aree comprese tra Chiaiano, Marianella, Scampia, Secondigliano e popolosi centri del Napoletano, tra cui Marano, Giugliano, Mugnano e Villaricca