250 euro di buoni spesa, la nuova truffa su WhatsApp

250 euro di buoni spesa, la nuova truffa su WhatsApp

La nuova truffa dei falsi buoni sconto Carrefour sta mietendo molte vittime inconsapevoli. Questa volta il messaggio che invita a rilasciare i propri dati personali viene inviato direttamente da un nostro contatto, aumentando così le possibilità di cascare in questa pericolosa truffa in grado di attivare costosi abbonamenti a pagamento sugli smartphone delle vittime.  A segnalare la minaccia gli agenti della Polizia di Stato tramite la pagina Facebook “Una vita da social”.

Questo il testo della truffa Carrefour su WhatsApp: “Eh l’hai visto? Un voucher di 250 euro dalla Carrefour. Festeggiano il loro anniversario. Prendilo finchè dura. Ne ho già richiesto uno”. Nel caso in cui doveste ricevere un messaggio di questo tipo l’invito degli esperti è quello di cancellare immediatamente il messaggio ed informare il mittente che il suo smartphone potrebbe essere stato colpito da questo tentativo di phishing. Cliccando sul link, infatti, oltre a richiedere l’inserimento dei dati personali il sistema invita ad inviare ad almeno 10 contatti lo stesso messaggio WhatsApp, favorendo la diffusione di questa minaccia che nel corso delle ultime settimane ha già colpito migliaia di utenti.

I responsabili di Carrefour Italia allertano i clienti su questa truffa che sta girando su diverse  app di instant messaging invitando gli utenti a prestare la massima attenzione quando viene richiesto l’inserimento dei propri dati sensibili sui siti web.

CARREFUR