Presentata l’ Associazione Onlus “In Movimento”

Presentata l’ Associazione Onlus “In Movimento”

Sono intervenuti il Presidente nonché Fondatore dell’Associazione dott. Umberto Braschi ed i dirigenti Salvatore Pellecchia, Andrea Pianese e Vincenzo Camprincoli , che hanno illustrato i principi ispiratori e le finalità dell’ Associazione.

L’associazione nasce su iniziativa del suo Presidente e da un idea di esponenti della società civile, nonché dal mondo del lavoro che ritrovandosi e discutendo sulle gravi questioni che attanagliano il nostro paese, ne condividono l’esigenza di rinnovamento politico e sociale.

Un rinnovamento che parte da Napoli e dai suoi Quartieri, da chi li vive tutti i giorni e ne conosce i profondi cambiamenti.

L’associazione mira alla prospettiva di investimento sulle competenze, sulla valorizzazione delle realtà territoriali ed in particolare sulla spinta propulsiva dei giovani.

IN MOVIMENTO ha come scopo primario il coinvolgimento popolare, promuovendo incontri a tema dove i partecipanti possano confrontarsi, esprimere pareri e proporre idee, riforme e cambiamenti, con lo spirito di servizio a favore della popolazione di Napoli e non solo, per migliorarne la visibilità, la vivibilità ed il benessere.

IN MOVIMENTO  vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.

IN MOVIMENTO vuole interessarsi di ciò che ci circonda e cambia insieme a noi: le persone, i fatti, le idee, le cose. Anche della politica, perché c’è bisogno di impegno e di partecipazione nella politica. La politica senza cultura è condannata ad avere respiro corto: può vivere e crescere solo insieme alla cultura.

I Promotori dell’Associazione sono uniti da un interesse a un lavoro di ricerca e di elaborazione, a una riflessione culturale “alta”. Solo se la cultura è “alta” potrà essere “ popolare” e “ democratica”, e non elitaria. La cultura dei luoghi comuni e degli schemi precostituiti non giova a nessuno e radicalizza le “banalità”, di cui nessuno ha bisogno. L’Associazione vuole impegnarsi per contribuire alla riflessione su alcuni grandi temi: una crescita economica che riduca le disuguaglianze sociali e non sia meramente quantitativa; le questioni dell’ambiente e del paesaggio, che impongono cambiamenti profondi al modo di vivere e di produrre; il rapporto tra il lavoro e l’impresa, due mondi che cambiano al loro interno e che sono sempre più interdipendenti; l’integrazione tra l’etica della sicurezza e dell’ordine civile e l’etica dell’ospitalità e dell’accoglienza responsabile; la costruzione della società della conoscenza e della cultura, obbiettivo indispensabile per la ricchezza sia civile che economica; un rapporto tra religioni e politica fondato su un concetto di laicità in cui anche le religioni siano chiamate a dare il loro contributo alla vita sociale; il superamento delle patologie delle città e la loro riqualificazione urbana, ambientale e sociale; la promozione della partecipazione e della trasparenza nelle istituzioni e nelle forze politiche e sociali. Tali temi sono attraversati dalle problematiche di genere, delle quali l’Associazione intende farsi interprete con studi e iniziative finalizzati a far crescere il rispetto delle differenze e a valorizzare l’intelligenza e il lavoro femminile.

L’Associazione IN MOVIMENTO, vuole dare un contributo di idee perché la Campania e Napoli crescano e siano sempre più forti , facendo leva non solo sulle loro risorse tradizionali, che vanno innovate, ma anche e soprattutto su un ambiente naturale unico e su una collocazione geografica strategica, crocevia mondiale del nuovo secolo, con potenzialità straordinarie nei servizi, nella logistica, nel turismo, nella difesa e valorizzazione dell’ambiente.

Nella stessa Presentazione sono stati ratificati i seguenti ruoli associativi:

Presidente: Dott. Umberto Braschi

Vicepresidente: Sig. Salvatore Pellecchia

Coordinatore Napoli-Nord : Sig. Andrea Pianese

Coordinatore Napoli-Sud   : Sig. Vincenzo Camprincoli