Svaligiano un bar armi in pugno. Sono ragazzini di 15 anni 

Tre rapinatori in erba arrestati dai carabinieri di poggiorealeI militari del nucleo operativo di poggioreale e stazione di napoli-barra hanno arrestato in flagranza per rapina aggravata, ricettazione e porto illegale di arma comune da sparo, in concorso f.p.c., 17enne, m.b.e., 19enne, f.s. 15enne, tutti napoletani già noti alle ff.oo.

Venerdì scorso tre giovani travisati con sciarpe e cappelli sono entrati in un bar di via delle repubbliche marinare e, dopo aver minacciato il dipendente con una pistola, hanno portato via 1.600€ dalla cassa, gratta e vinci e pacchetti di sigarette.

Le indagini svolte dai carabinieri intervenuti sul posto hanno permesso di ricondurre ai tre minori l’azione della rapina. Rintracciati, di fronte alle contestazioni, hanno ammesso l’organizzazione e la partecipazione al colpo.

Perquisendo le abitazioni dei soggetti gli operanti hanno ritrovato una pistola semiautomatica “beretta” calibro 9, 4 cartucce calibro 9, 450€ in contanti, 121 gratta e vinci e 4 pacchetti di sigarette, tutto sottoposto a sequestro in quanto ritenuto pertinente al reato.

Gli arrestati, due ragazzi e una ragazza, sono stati accompagnati rispettivamente nel centro di prima accoglienza dei colli aminei e presso il carcere femminile di pozzuoli