Domani i funerali del Giovane Davide

Domani i funerali del Giovane Davide

Si terranno domani mattina presso la chiesa san Pasquale Bylon i funerali del giovane Davide De Rosa, il barbiere di Piazza Gramsci, residente a Villaricca con i fratelli e lo zio. Parenti ed amici lo saluteranno domani per l’ultima volta. Davide, morto ieri dopo un gravissimo incidente, è molto amato da tutti. Sempre sorridente e cordiale con tutti amava vivere come tutti i ragazzi di soli 17 anni.

 

02.01.14

Grave incidente su Corso Italia a Villaricca. Un giovane Davide De Rosa, 17 anni ha perso la vita dopo un forte impatto con una vettura. Il ragazzo avrebbe battuto la testa. Indossava regolarmente il casco. Sul posto la polizia municipale di Villaricca sta tentando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Non si sa se il giovane abbia perso il controllo dello scooter o se la vettura una Fiat Stilo stesse effettuando un sorpasso azzardato, ma questa ultima ipotesi pare sia stata scartata.

Davide lavorava come apprendista barbiere a Giugliano. Ogni giorno si recava in piazza Gramsci. Sempre sorridente e puntuale. Pare che avesse fatto visita alla fidanzata e che stesse tornando a casa. Sconvolti gli amici e il suo datore di lavoro che immediatamente si è recato sul posto. Il riconoscimento è toccato al fratello che si è sentito male ed è stato soccorso. Sotto shock anche il conducente della vettura.

Davide stava percorrendo Corso Italia a bordo del suo motorino nero. L’asse viario ha una visibilità ridotta. All’altezza della chiesa San Pasquale Baylon, tra Villaricca e Qualiano, il 17enne probabilmente perde il controllo del motorino. Non si sa se per una buca, per un avvallamento del manto stradale o per quale altro motivo. Forse una distrazione. Ad ogni modo l’impatto frontale è stato tremendo. Davide è caduto rovinosamente al suolo battendo la testa. Nonostante indossasse il casco il giovane non è riuscito a salvarsi. Il conducente della vettura e i testimoni chiameranno immediatamente i soccorsi. Sul posto giungono i sanitari dell’ospedale San Giuliano di Giugliano, che non faranno nemmeno in tempo a caricarlo sull’ambulanza. Purtroppo Davide è morto sul colpo. Il conducente della vettura invece sarà trasportato all’ospedale in stato di choc a suo carico non ci sono indagini, il che fa presupporre che si sia trattata di una tragedia e che Davide avesse realmente perso il controllo del motorino.