Marano,botti di fine d’anno: 50 famiglie evacuate per alcune ore

Marano,botti di fine d’anno: 50 famiglie evacuate per alcune ore

Condizionatori e sgabuzzini in fiamme, infissi e antenne bruciate e una stradina parzialmente transennata dai vigili urbani. E’ questa la conta dei danni provocati dai botti in città. Una notte intensa e di lavoro, quella appena trascorsa, anche per i vigili del fuoco. In via Morelli e in via Unione Sovietica, a due passi dal mercato ortofrutticolo, gli episodi più gravi. Una cinquantina le famiglie che, per alcune ore, sono state costrette ad abbandonare i propri appartamenti. Nel fuggi fuggi generale, come se non bastasse, alcune persone hanno riportato lesioni e ferite. Per alcuni si è resa necessaria la corsa in ospedale.