Ancora tre scosse nella notte. Il Matese continua a tremare

Ancora tre scosse questa notte nel Matese. Per ben tre volte la terra ha ripreso a tremare: quella più intensa di 3.1 gradi e’ avvenuta verso le 2 del mattino. Stamane ancora ci sono state scosse l’ultima intorno alle 7. Tutte queste non sono state avvertite nel napoletano. Non almeno come quella delle 18.07 che ha fatto tremare non poco i palazzi della provincia. Uno sciame sismico di non lieve entità che pare possa interessare la zona ancora per alcune ore. Aggiornamenti durante tutta la giornata.

Articolo di ieri alle 18.17

Una scossa di terremoto e’ stata avvertita a Giugliano alcuni minuti fa ed in tutta la regione fino in Abruzzo. Una prima di magnitudo 2,7 e’ stata registrata alle 18.03 l’epicentro e’ stato il Matese ed è stata a 10 km di profondità poi la scossa avvertita anche a Giugliano poco dopo le 18.07 di maggiore entità con grado 4,9 poi ancora una scossa alle 18.14 di grado 2.7. La scossa e’ durata più di 20 secondi. Già stanotte pare ci sia stata una scossa anche nel Sannio.

Alcuni residenti, in particolare quelli degli ultimi piani, dei palazzi si sono riversati in strada in centro città. Molta paura nella zona del centro storico in particolare in Via Cumana. Tanti i cittadini che su Facebook stanno riversando le proprie sensazioni chi racconta di “essersi sentito incollato alla poltrona” e chi di aver visto “tutti i lampadari muoversi”.

La nostra redazione ha contatto anche alcuni giuglianesi che hanno parenti a Castello del Matese che ci hanno riferito di una scossa molto forte che è’ durata poco meno di un minuto. A quanto pare però fortunatamente oltre la paura neanche li ci sono stati danni.