Botte alla convivente, i carabinieri di Marano arrestano un 53enne di Villaricca

Botte alla convivente, i carabinieri di Marano arrestano un 53enne di Villaricca

Botte, minacce alla convivente, arrestato un 53 enne residente a Villaricca. I fatti risalgono a sabato scorso. Vincenzo Silvestri, disoccupato e con problemi di alcolismo, è stato arrestato dai carabinieri di Marano all’interno dell’abitazione della propria convivente. L’uomo, poco prima dell’arrivo dei carabinieri, aveva percosso e minacciato la donna, una 42enne di professione radiologa. Episodi di violenza, fisica e verbale che, secondo quanto appurato dai carabinieri, si trascinavano da circa due anni. E’ stata la vittima, madre di una bimba di 4 anni, al culmine dell’ennesima lite e in seguito al rifiuto dell’uomo di lasciare l’appartamento, a denunciare i fatti ai militari dell’Arma guidati dal tenente Francesco Tessitore.