Pratica archiviata, Napoli qualificato e da primo. Gabbiadini in gol, ora vogliamo i sorrisi

Pratica archiviata, Napoli qualificato e da primo. Gabbiadini in gol, ora vogliamo i sorrisi

Facile facile, senza patemi, senza preoccupazioni di sorta. Il Napoli non molla nulla però dobbiamo dirlo. Squadra mai doma anche con le seconde linee, che vanno subito in gol. Nel primo tempo gloria subito per El Kouddouri e per un doppio Gabbiadini che trova le via del gol anche senza troppo esultare. Sarà carattere di questo ragazzo, sarà che per ora trova poco spazio ma Manolo è giocatore, come si suol dire e non deve abbattersi ma trovare il sorriso per giocate interessanti quali solo lui ha. La sfida ha poco da raccontare, i danesi dall’impronunciabile nome non vanno mai al tiro, e non riescono mai a costruire azioni degne di nota. Nella ripresa provano la giocata ma sul più bello ci pensa il nostro San Pepe che alza la mano alla San Gennaro e blocca tutto. Gli azzurri giocano senza patemi, in scioltezza e a chiudere i conti, forse già chiusi nella prima frazione di gioco, arriva anche il golletto di Maggio. A mettere la parola ci fine ci pensa una bella frustata di testa di Callejon che speriamo si sia sbloccato anche in fase realizzativa.

 

La qualificazione è ormai acquisita e soprattutto il primo posto nel girone che significa avere un sorteggio da testa di serie, quello che voleva Sarri, quello che volevamo tutti per evitare di “sprecare” forze in vista delle sfide con Inter e Roma che verranno più in là.