E’ corsa a due: Agostino Di Lorenzo e Pianese Bonaventura si contendono l’incarico di responsabile dell’area tecnica

E’ corsa a due: Agostino Di Lorenzo e Pianese Bonaventura si contendono l’incarico di responsabile dell’area tecnica

Nuovo dirigente dell’ufficio tecnico comunale, domani la fumata bianca. In corsa Agostino Di Lorenzo, già presidente dell’ente parco delle colline di Napoli e con un passato nelle fila di Rifondazione, e Pianese Bonaventura, ex dirigente dell’ufficio tecnico di Giugliano e Fondi, bocciato al colloquio di un precedente concorso bandito dal Comune e ritenuto – sempre in passato – tra i candidati più graditi dall’ex amministrazione Cavallo. I due sono professionisti sono stati convocati ieri dal sindaco Angelo Liccardo. Il cerchio si stringe, insomma, e già dalle prossime ore sarà noto il nome del funzionario che, per i prossimi dodici mesi, avrà l’onere di guidare il comparto più complesso e “chiacchierato” dell’ente comunale.

 

Il favorito della vigilia. Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, l’ago della bilancia penderebbe dalla parte di Di Lorenzo. Se così fosse, sarebbe il secondo alto funzionario (una scelta analoga fu fatta per il segretario generale, poi individuato in Brunella Asfaldo, con un passato in Sel) ad occupare un ruolo importante e prestigioso pur non provenendo dalla stessa area politica del primo cittadino.