Caso Giletti, il Comune di Napoli querela la Rai. “Chiederemo risarcimento danni milionario”

Caso Giletti, il Comune di Napoli querela la Rai. “Chiederemo risarcimento danni milionario”

Ora dopo ora monta sempre più la polemica sulle parole di Massimo Giletti sulla città di Napoli durante la trasmissione L’Arena di domenica scorsa. L’ultima notizia è che la giunta del comune di Napoli ha deciso di querelare per diffamazione il conduttore e la Rai.

“La Giunta comunale ha deciso, con un atto deliberativo, di querelare per diffamazione Massimo Giletti e la trasmissione di Rai Uno «L’Arena»”. Lo si apprende da Palazzo San Giacomo. “La decisione presa all’unanimità dalla Giunta segue di poche ore l’invio delle lettere spedite al Presidente della Rai Monica Maggioni e al Presidente della Commissione di vigilanza Roberto Fico – si spiega -. Con la delibera si affida alla Avvocatura di Palazzo San Giacomo il compito di presentare querela e di chiedere un risarcimento danni milionario da destinare al miglioramento dell’igiene urbana cittadina. Si è così voluto interpretare il sentimento di indignazione che in Città, sui media e sui social network si è diffuso da domenica sera dopo le denigratorie dichiarazioni del conduttore”.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, con una nota ha informato Roberto Fico, presidente della Commissione parlamentare di vigilanza Rai, di aver scritto al presidente della Rai, Monica Maggioni, per manifestarle “indignazione per come è stata condotta la trasmissione l’Arena, dove la città di Napoli è stata denigrata e ne sono stati evidenziati i soliti stereotipi infamanti”.