Era malata di Aids ma questa mattina festeggia il primo giorno di scuola

Era malata di Aids ma questa mattina festeggia il primo giorno di scuola

Zaino in spalla e sguardo felice, così è entrata in classe Francesca (nome di fantasia), la bambina malata di Aids, che questa mattina per la prima volta ha potuto frequentare la scuola don Giovanni Bosco di Trentola Ducenta, l’istituto che in un primo momento l’aveva rifiutata a causa di “difetto di comunicazione e non per discriminazione” ribadisce anche questa mattina il preside Michele Di Martino.

Francesca ora può frequentare la prima media ed è seguita costantemente da un insegnante di sostegno. “É arrivata intorno alle 9 ed era serena” racconta il preside. Intanto in mattinata si è tenuta anche una riunione con circa 30 genitori che hanno voluto rassicurazioni sulla presenza della bimba all’interno dell’istituto. Rassicurazioni fornite poi dal preside e da un pediatra oltre che da una psichiatra infantile. Restano comunque i dubbi delle mamme nonostante sia stato assicurato che la bambina avrà anche un bagno personale.