Custodia cautelare per 10 indagati dei Casalesi, uno è di Qualiano

Custodia cautelare per 10 indagati dei Casalesi, uno è di Qualiano

I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, coordinati dalla DDA di Napoli, stanno dando esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di 10 indagati, tutti affiliati alle fazioni Bidognetti e Zagaria del clan dei Casalesi, responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere di tipo mafioso ed estorsione. Le attività estorsive, poste in essere dal gruppo criminale nei confronti di numerosi imprenditori dell’agro aversano, abbracciano un periodo che va dal 2002 al 2014.

Nominativi destinatari dell’odierno provvedimento della DDA di Napoli eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (CE)

1.        MIGLIOZZI MARIO, cl.1958, di CASTEL VOLTURNO (CE);

2.        TUMMOLO ANNIBALE, cl.1967, DOMICILIATO A QUALIANO (NA);

3.        ALFIERO NICOLA, cl.1960, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI ROMA REBIBBIA;

4.        CAVALIERE MARIO, cl.1972, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI LANCIANO (CH);

5.        DELLA CORTE VINCENZO, cl.1955, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI TERNI;

6.        IANUARIO BIAGIO, NATO A CAPUA (CE) cl.1977, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI NAPOLI-SECONDIGLIANO;

7.        NICOLÒ GIOVANNI, cl.1978, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI FROSINONE;

8.        RUOCCO ANTONIO, cl.1967, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI NAPOLI-POGGIOREALE;

9.        SANTAMARIA ANTONIO, cl.1975, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI VITERBO;

10.    SCIORIO GIOVANNI, cl.1971, DETENUTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI NAPOLI-SECONDIGLIANO;