#LA FIDUCIA #LA POLITICA #IL FUTURO. Mettiamo in rete le buone pratiche negli enti locali”

#LA FIDUCIA  #LA POLITICA #IL FUTURO. Mettiamo in rete le buone pratiche negli enti locali”

Anci Giovani Campania “scende” in campo per promuovere e valorizzare le buone pratiche e l’attività politica svolta dai giovani amministratori campani. A tale scopo, ha promosso il I° Meeting regionale dal titolo #LA FIDUCIA. #LA POLITICA. #IL FUTURO. Mettiamo in rete le buone pratiche negli enti locali”. L’appuntamento è stato organizzato per il 19 dicembre, alle ore 10.00 presso il Maschio Angioino di Napoli (Antisala dei Baroni).

 

L’idea nasce per arrestare la cosiddetta “antipolitica” che, troppo semplicisticamente, ha alimentato un giudizio negativo tout court, che travolge anche le esperienze positive. Il fine ultimo è quello di favorire la partecipazione e di alimentare un circolo virtuoso che faccia divenire il “nuovo agire politico” un modello a cui tendere.

 

Anci Giovani Campania”, dichiara il Coordinatore regionale Antonio Vassallo, “sta lavorando intensamente, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere l’attività dei Giovani Amministratori attivi e presenti in tutti i Comuni della Campania. Per questo, insieme con i membri del Direttivo regionale si è ritenuto opportuno promuovere e diffondere la concreta attività dei tanti amministratori locali che, con il proprio impegno giornaliero, portano avanti idee e progetti per alimentare la fiducia dei cittadini nei confronti dell’istituzioni e della politica.”

 

Il meeting sarà strutturato con una metodologia partecipativa bottom up che prevede quindi una organizzazione dal basso ed orizzontale capace di rompere lo schema della distanza tra relatori e platea in cui tutti i partecipanti possano essere sia spettatori che propositori di idee e progetti così da creare un flusso continuo e creativo di scambi informativi e innovativi.

 

Parteciperanno al convegno rappresentanti istituzionali: parlamentari, europarlamentari, consiglieri regionali, componenti della giunta regionale, sindaci e amministratori del territorio campano.