Lo shock dei cittadini dopo la puntata de Le Iene

Lo shock dei cittadini dopo la puntata de Le Iene

I servizi delle Iene sulla terra dei Fuochi fanno discutere. In tanti hanno condiviso su facebook la puntata andata in onda ieri, tra lo shock e l’incredulità più assoluta. Da anni oramai si parla di rifiuti tossici, di incendi, di discariche abusive, solo ora però che tutta la stampa nazionale se ne sta seriamente occupando tutti sembrano credere davvero a quanto sta accadendo su queste terre.

 

Alimenti inquinati e venduti come buoni a grandi aziende, insalate coltivate su campi completamente inadatti. Una vicenda che ha scosso molte persone che fino a ieri non sapevano o non volevano sapere la verità. Il servizio di ieri lungo 18 minuti ha messo ancora di più in luce il disastro ambientale che si è consumato e che si sta consumando ancora. Infatti dopo le denunce, gli scoop giornalistici, le manifestazioni, nulla è cambiato. Si continua a bruciare, si continua a sversare. Intanto il fronte della protesta rimane sempre attivo.

 

La manifestazione. Per sabato mattina è prevista una manifestazione a Roma. Il comitato contro l’inceneritore sta organizzando un pullman per portare la protesta nella capitale e far sentire ancora più forte il grido di dolore di questa terra.