Timbrano il cartellino ma non sono a lavoro: blitz antiassenteismo al Comune di Qualiano

Timbrano il cartellino ma non sono a lavoro: blitz antiassenteismo al Comune di Qualiano

Blitz dei carabinieri al Comune di Qualiano. Sotto la lente delle forze dell’ordine l’assenteismo di alcuni dipendenti comunali. Lavoratori pagati dai cittadini  non sarebbero stati trovati nell’esercizio del loro lavoro. Qualcuno racconta che non era la prima volta che ciò avveniva. I carabinieri le cui operazioni sono state e sono tuttora svolte dal maresciallo Bilancio, insospettiti dal modus operandi dei dipendenti comunali proprio sotto al naso del sindaco, hanno setacciato altri enti di proprietà del comune. E così sono partiti alla volta della Villa Comunale, dello Stadio, della Biblioteca. Anche in questo caso si sono verificati casi di assenteismo tra i circa 90 dipendenti compresi gli lsu. I carabinieri starebbero vagliando la posizione di alcune persone. Non si escludono sanzioni o addirittura licenziamenti per aver abbandonato  il posto di lavoro.