Assoluzione Bassolino – Tagliatatela, l’avvocato Russo: “Smontate tutte le tesi del pm”

Assoluzione Bassolino – Tagliatatela, l’avvocato Russo: “Smontate tutte le tesi del pm”

“Abbiamo puntato sulla non sussistenza del fatto e su elementi che poi ci hanno portato a dimostrare che gli amministratori locali non avevano responsabilità”, così l’avvocato Antonio Giuliano Russo commenta a margine della vittoria in Tribunale. Vittoria in un processo di fondamentale importanza sia per la discesa in campo di Basoslino sia per la vicenda dell’emergenza rifiuti del 2007-2008.

 

 

L’avvocato difensore dell’allora sindaco di Giugliano Francesco Taglialatela durante il processo ha dimostrato la non connessione di alcuni elementi sui quali si basava l’accusa del p.m. Tra i punti, così come ricorda l’avvocato: “C’era l’alto numero di farmaci antiepidemici venduti in quel periodo. Abbiamo dimostrato che non c’era connessione e che le due cose non erano collegabili” continua l’avvocato. La vicenda processuale è stata abbastanza lunga: “Ma – continua – eravamo convinti della nostra tesi” spiega Russo.

 

L’assoluzione di tutti gli imputati ha avuto una grande eco sui media regionali e nazionali e soprattutto chiude una triste pagina di cronaca del territorio.