I commercialisti di Napoli Nord firmano un protocollo di intesa con le Isole Canarie

I commercialisti di Napoli Nord firmano un protocollo di intesa con le Isole Canarie

“Le Isole Canarie: un’opportunità per l’internazionalizzazione delle Pmi, i vantaggi della Zona Especial Canaria” è il tema del forum promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli Nord, presieduto da Antonio Tuccillo, che si terrà ad Aversa domani, mercoledì 28 ottobre alle ore 15 nel salone delle conferenze a via Diaz, 89.

“Nel corso dell’incontro verrà sottoscritto un protocollo d’intesa tra l’Odcec Napoli Nord e l’Ente governativo ZEC (Consorcio della Zona Especial Canaria, ente pubblico che dipende istituzionalmente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze di Spagna) – ha evidenziato Attilio Pisanipresidente della commissione Diritto Penale dell’Economia dell’Odcec Napoli Nord – con l’impegno di diffondere i vantaggi di investimento nel territorio delle Canarie attraverso la ZEC potendo stabilire nelle loro rispettive sedi un “negozio virtuale di informazioni” per il conseguimento degli scopi dell’accordo di collaborazione”.

Al convegno interverranno Bruno Miele e Vincenzo Natale, rispettivamente vicepresidente e consigliere Odcec Napoli Nord; Emmanuele Carandente e Giovanni Granata, Consiglieri dell’Ordine partenopeo e componenti della Commissione Internazionalizzazione del Cndcec; Carmen Sosa, directora divisiòn Invertir en Canaria Sociedad Canaria de Fomento Económico S.A.; Olga Martín Pascual, directora de Agencia de Atención al Inversor – Consorcio de la Zona Especial Canaria;Raffaela Pignetti, presidente Consorzio ASI Caserta;  Giuseppe Romano, presidente Consorzio ASI Napoli; Angelo Punzi, presidente Cig Asi Giugliano; Fabio Foglia Manzillo, docente aggregato di Diritto Penale Università Telematica Pegaso.

Chiuderà i lavori Stefano Stanzione, consigliere dei commercialisti di Napoli Nord

“La ZEC è un regime fiscale autorizzato dall’Unione europea nel 2000 – ha aggiunto Pisani -, si tratta di aiuti di Stato che rientrano nelle linee guida disciplinate dalla direttiva di aiuti a finalità regionale dell’Unione europea. Nella legge nazionale spagnola, il regolamento della ZEC è integrato nella legge 19/1994 del 6 luglio, che modifica il regime economico e fiscale (REF). Si tratta di un incentivo fiscale che garantisce la sicurezza giuridica completa sia all’interno dell’UE e dell’OCSE”.