Anatolij, presi due complici degli assassini

Anatolij, presi due complici degli assassini

Arrestati due complici degli assassini di Anatolij Korol, il muratore ucraino 38enne ucciso ad agosto a Castello di Cisterna mentre cercava di sventare una rapina in un supermercato.

 

Identificati e catturati dai carabinieri, sono due uomini di 48 e 40 anni: il primo era il basista, aveva fatto un sopralluogo al negozio prima di effettuare il colpo, il secondo fungeva da fornitore, infatti è stato lui a procurare gli scooter e le armi che hanno poi ucciso il povero Anatolij.