Un convegno per le alternative alla Terra dei Fuochi

Un convegno per le alternative alla Terra dei Fuochi

Un convegno per vagliare un piano di alternative. Questa l’idea da cui il coordinatore dei Verdi Ecologisti di Qualiano, Giovanni Sabatino, ha preso avvio, promuovendo un incontro il cui slogan si riassume in un “si alla terra, no ai fuochi”. Sabatino precisa: “finora istituzioni e media hanno trattato della questione attaccando i probabili artefici e condannando la stessa politica, in uno sgomento generale. Adesso è giunto il momento di reagire, e di discutere delle alternative a questo scempio”.

I Verdi Ecologisti lottano per lo stop ad eco balle, inceneritore e coltivazioni su terreni e falde inquinate, promuovono il monitoraggio del territorio attraverso l’accesso ai dati, nonché l’attivazione di programmi di screening con una bonifica vera, evitando in primo luogo che il ‘’business bonifica’’ vada in mano alla camorra. Questi ed altri gli argomenti di discussione del convegno.

Prenderanno parte all’evento Ludovico De Luca Sindaco di Qualiano, Giovanni Sabatino Coordinatore Verdi Qualiano, Giovanna Giglio Consigliere Comunale Verdi, Marianna Zara capogruppo Gruppo Misto, Carmine Attanasio, capogruppo verdi Comune di Napoli, Gionata De Vico e Luigi Esposito Docenti Università Federico II ed il Commissario Regionale dei Verdi in Campania Prof. Vincenzo Peretti.