Il Giugliano batte la Puteolana ed espugna il Conte 11 anni dopo l’ultima volta

Il Giugliano batte la Puteolana ed espugna il Conte 11 anni dopo l’ultima volta

Il Giugliano batte la Puteolana nel “derby” della Domenica grazie al goal di Fiorillo negli ultimi istanti del match.

 

PRIMO TEMPO

Partita senza troppe emozioni. Nel primo tempo le occasioni da goal sono tutte di marca giallo-blù.

Al 18’ il primo squillo del Giugliano arriva con il tiro di Cozzolino che viene ribattuto prontamente dal numero uno granata Compagnone.

Il Giugliano continua nel pressing e al 31’ è Fiorillo a sfiorare la traversa su calcio di punizione in seguito ad una deviazione.

Al 44’ l’occasione più nitida per i tigrotti è tra i piedi di Moriello che in seguito ad una mischia in area, con la porta ormai sguarnita, trova la testa Cacace a salvare la Puteolana quasi sulla linea di porta.

 

SECONDO TEMPO

 

Giugliano che intensifica il pressing nei secondi quarantacinque minuti, e al 10’ l’episodio che potrebbe dare la svolta alla gara, l’arbitro Galluccio infatti mostra il cartellino rosso al numero nove granata Romano. Puteolana in dieci.

Tigrotti che a questo punto riescono a schiacciare gli avversari all’interno della loro trequarti e al 30’ è Cozzolino a liberare il destro che impegna Compagnoni nella respinta.

La beffa per i padroni di casa arriva arriva quando ormai tutto sembrava deciso, al 95’ infatti su calcio d’angolo battuto da Marigliano, è Fiorillo ad insaccare con uno stacco di testa maestoso il goal che fa esplodere il popolo giuglianese, e a regalare tre punti fondamentali al Giugliano.

 

GIULIANO PIROZZI