Rubano carte di credito a passeggeri su un treno e le nascondono sotto il tappetino: arrestati padre e figlio

Rubano carte di credito a passeggeri su un treno e le nascondono sotto il tappetino: arrestati padre e figlio

Hanno rubato carte di credito ai passeggeri dei convogli dell’Alta Velocità ma sono stati fermati nella stazione di Napoli da personale della Squadra Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria.

Due pluripregiudicati già noti alla Polizia Ferroviaria, alla vista degli Agenti si sono dati a precipitosa fuga ma dopo un breve inseguimento sono stati assicurati alla giustizia.

I due malviventi, padre e figlio, traditi dalle chiavi di un’auto Opel, ritrovata nel parcheggio Metropark della stazione: l’automobile celava sotto un tappetino due carte di credito rubate questa mattina sul treno AV in partenza alle ore 6.10 da Napoli centrale e diretto a Milano.

I due pluripregiudicati, rispettivamente di anni 48 e 27 sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione.